Ch-ch-ch-changes

Anni fa un amico americano se ne uscì dandomi del “control freak”. Mai mi era giunta all’orecchio questa fantastica definizione ma è bastato un nanosecondo per capire che sì, ero io. Una completa, inguaribile e irrecuperabile control freak.

Mentre cerco di abituarmi ai nuovi ritmi e al nuovo posto di lavoro mi rendo conto sempre di più di quanto tutto ciò che è imprevedibile mi spaventi, e di quanto vorrei sempre essere in pieno controllo della situazione. Per me è una tentazione assolutamente gigantesca quella di fossilizzarmi, crearmi la mia nicchia e non uscirne per niente al mondo. Peccato che alla lunga da qualche parte bisognerà pur iniziare a cambiare qualcosa, se le cose non vanno, e allora tocca non solo uscire dalla nicchia ma pure mettersi in gioco.

Io: “Cheppalle oh, mai che si possa stare un po’ tranquilli nel proprio angolino. Erano solo 6 anni che facevo la muffa lì, volendo sarebbe stato buono per almeno altri 10”.

Il mondo reale: “Muovi il culo, chi ti credi di essere per meritarti angolino accogliente E soddisfazione personale?”

Io: “E ti pareva, non sia mai”.

Quindi, ovviamente, nuovo lavoro e nuova casa a distanza di un paio di mesi l’uno dall’altro. Ah ma le mie nevrosi stanno benissimo, eh. Mai state così in forma.

In tutto questo, mi rallegro rileggendo le mail di saluto da parte dei fornitori all’annuncio della mia dipartita dal posto di lavoro precedente. Ché in fondo le botte di autostima fan sempre bene, e se riesci a far scrivere una cosa così a un tedesco che non ti ha mai vista in faccia puoi fare qualsiasi cosa, nella vita.

That’s a pity for me, personally. Even though we did not cooperate that much recently, I still recall that our projects were as challenging as pleasant. And you played a vital role regarding the pleasant part. In the back of my little pink pony mind I was always hoping that we could work together again, hrmpf. Now look what you’ve done: File:Pinkie Pie crying                        S2E13.png

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.