Noi, cinici e superbi

Canzone per chi, come me e Settantotto, è convinto che invecchierà solo. Sappiate che noi due andremo nella stessa casa di riposo, per farci compagnia e passare il tempo insieme a schernire gli altri vecchietti causa manifesta inferiorità fisica e soprattutto intellettuale. Se volete unirvi siete i benvenuti.

And now I’m hard, too hard to know
I don’t cry when I’m sad anymore, no no
Tears calcify in my tummy
Fears coincide with the tow

How can I ask anyone to love me
When all I do is beg to be left alone?

2 risposte a “Noi, cinici e superbi

  1. Benvenuti? Io dico durissima selezione all’ingresso rigorosamente basata su pregiudizi, altro che benvenuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.