Your heart is in the right place

C’è un’espressione, in inglese, che si usa per dire che qualcuno è una brava persona, con delle buone intenzioni. Si dice che “ha il cuore al posto giusto”. Il punto, però, è che si usa quando le intenzioni sono buone, ma i risultati non lo sono altrettanto.

Ecco, negli ultimi mesi, parecchi mesi, il mio cuore era al posto giusto, credo. Ho fatto tutto il possibile per fare la cosa che credevo giusta, senza fare male a nessuno, o perlomeno cercando di minimizzare i danni. I risultati non sono stati buoni per nessuno.

Però mi consolo pensando che, seppur sbagliando molto, non ho mai smesso di essere mossa dall’intenzione di far finire tutto per il meglio. Il che non mi fa fare un figurone, visti i risultati, ma è l’unica consolazione che mi rimane quindi me la tengo stretta.

Una delle conseguenze di questa riflessione è che cercherò di interrompere il silenzio stampa. Quest’ultimo infatti era dettato anche dal fatto che c’era chi sarebbe stato male a leggere di me, anche le cose più banali. E io, al pensiero di scrivere qui sapendo che avrebbe fatto male a qualcuno, non ce la facevo. Ecco, sembra che la situazione sia cambiata. In meglio o in peggio non lo so, ma è cambiata. Quindi spero di riuscire a riprendere questa vecchia, sana abitudine di farfugliare qualcosa ogni tanto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.