Archivi tag: Equilibrio precario

Cose da tenere a mente #8

Molto, molto meglio una scarpa con una neanche troppo vaga reminescenza dello stile “travone”, ma che ti permette di stare in equilibrio per una giornata intera senza lasciarci le caviglie, che una elegantissima decollété dal tacco sottile da cui caschi come una pera cotta, a ripetizione e quando meno te l’aspetti.

Alla luce di questa massima, ecco a voi le mie scarpe per la stagione matrimoni 2012.

Il primo uomo che ha da ridire avrà il permesso di parlare solo e solamente dopo aver indossato per 8 ore consecutive un tacco 12.